Storia e sviluppo della vaniglia nel mondo

Storia della scoperta e dell'origine della vaniglia

L’albero della vaniglia è originario dell’America tropicale(Messico), ma è stata la scoperta del Nuovo Mondo da parte dei conquistadores a portarlo in Europa.

I messicani utilizzavano la vaniglia da molto tempo e la chiamavano con il nome azteco di“Tlilxochill” o “Fagiolo nero”.


Hernando Cortez
il Conquistatore del Messico fu invitato da
L’imperatore Moctezuma
per assaggiare il cioccolato aromatizzato alla vaniglia in calici dorati.
vaniglia
. Fu probabilmente il primo europeo ad assaggiare quest’erba.

Nonostante la cura con cui gli Aztechi nascondevano il segreto dell’aromatizzazione, i Conquistadores lo scoprirono e nel 1510 la vaniglia fu importata in Spagna. vaniglia A partire dal 1604 fu importato in Francia, dove veniva comunemente utilizzato per la preparazione di caffè e cioccolato.

Espansione del
coltivazione della vaniglia

All’inizio del XIX secolo furono inviate piante a Giava, poi a Reunion e a Mauritius per tentare di coltivare la preziosa vaniglia, ma in mancanza di impollinazione naturale da parte di
un insetto del Messico
Tuttavia, a causa della mancanza di impollinazione naturale, la coltivazione si è rivelata impossibile su queste isole.

La prima impollinazione artificiale dell’albero della vaniglia è stata effettuata nel 1836 nell’orto botanico di Liegi da
Charles Morren
La prima impollinazione artificiale dell’albero della vaniglia fu effettuata nel 1836 nell’orto botanico di Liegi da Charles Morren, poi nel 1837 dal francese Neumann, ma fu nel 1841 che un giovane schiavo ,Edmond Albius, ideò il processo che viene utilizzato ancora oggi.

Nel 1848 è iniziata la coltivazione nell’Isola della Riunione (allora conosciuta come Isola di Bourbon ), nelle Seychelles nel 1866, in Madagascar nel 1871, nelle Comore nel 1891, a Tahiti nel 1898, in Uganda e a Ceylon nel 1912.

Per maggiori informazioni su Vanilla

Carrello della spesa (0)

Carrello

Monde de la Vanille

A partire da 75 euro
Ottenere GRATIS

25 g di estratto di
Vaniglia del Madagascar
valore di 12,90 euro
con il codice :

extrait2023

A partire da 75 euro
Ottenere GRATIS

25 g di estratto di
Vaniglia del Madagascar
valore di 12,90 euro
con il codice

extrait2023